Hotel Botticelli Firenze
Boutique Hospitality in Florence

Cose da Vedere e Fare a Firenze in due Giorni

Firenze è una città ricca di storia, arte e cultura, con angoli nascosti, incantevoli giardini e paesaggi mozzafiato.

Sono tante le attrazioni presenti e capaci di conquistare l’attenzione di ogni genere di turista, di sorprendere bambini e ragazzi e di affascinare i più grandi.

Ma cosa vedere a Firenze in 2 giorni?

Se la tua vacanza in città è limitata ad un periodo di tempo davvero ristretto allora è giusto individuare bene i monumenti da ammirare, i musei da visitare, i palazzi antichi da scoprire e le zone all’aperto in cui trascorrere piacevoli momenti.

10 cose da vedere a Firenze in due giorni

Sono tante le cose da vedere a Firenze in 2 giorni.

Per iniziare ne abbiamo individuato 10:

Piazza del Duomo: è il centro nevralgico della città, una location in cui sono condensati tanti capolavori dell’arte e della storia locale. Su di essa si affacciano il Duomo o Cattedrale di Santa Maria del Fiore con la celebre Cupola del Brunelleschi, il Battistero, il Campanile di Giotto, il Museo dell’Opera del Duomo, l’Arciconfraternita della Misericordia, Palazzo dei Canonici, Palazzo Strozzi di Mantova, Museo Torrini.
L’Hotel Botticelli dista 550 metri da Piazza del Duomo (7 minuti a piedi);

Piazza della Signoria: iconica e suggestiva, è la piazza principale della città e simbolo del potere politico. Su di essa si affacciano Palazzo Vecchio, Loggia della Signoria o dei Lanzi, Tribunale della Mercanzia, Palazzo Uguccioni, Palazzo delle Assicurazioni Generali. Particolarmente celebri le statue presenti al suo interno: il Marzocco e la Giuditta e Oloferne di Donatello, il David di Michelangelo (oggi sostituito da una copia), il Perseo di Benvenuto Cellini, l’Ercole e Caco di Baccio Bandinelli, la Fontana del Nettuno di Bartolomeo Ammannati, i due Termini marmorei di Vincenzo de’ Rossi e Baccio Bandinelli, la Statua equestre di Cosimo I del Giambologna.
L’Hotel Botticelli dista 950 metri da Piazza della Signoria (13 minuti a piedi);

Galleria degli Uffizi: è uno dei musei più visitati al mondo. È situato in Piazzale degli Uffizi e custodisce alcune tra le più importanti opere dell’arte mondiale. Al suo interno troviamo lavori di Botticelli, Raffaello, Bronzino, Tiziano, Giotto, Pontormo, Andrea del Sarto, Durer, Caravaggio, Leonardo da Vinci, Rubens.
Ingresso previo acquisto di biglietto.
L’Hotel Botticelli dista 1 chilometro dalla Galleria degli Uffizi (13 minuti a piedi);

Ponte Vecchio: costruito tra il 1339 e il 1345, è composto da tre valichi ad arco ribassato. Tra le sue peculiarità vi è quello di essere abitato, perché ai due lati troviamo botteghe artigiane ricavate in portici che successivamente vennero chiusi. In un primo momento vi trovavano posto le botteghe di macellai, successivamente quelle di orafi. Le file di botteghe si interrompono nella parte centrale, permettendo una visione del fiume Arno. Quattro torri, poste negli angoli, permettevano di controllare l’accesso al ponte. Di queste resta unicamente la torre dei Mannelli. Sul lato Est del ponte, al di sopra delle botteghe, passa il Corridoio Vasariano, che collega Palazzo Vecchio con Palazzo Pitti, costruito da Giorgio Vasari per volere di Cosimo I de Medici.
L’Hotel Botticelli dista 1 chilometro da Ponte Vecchio (13 minuti a piedi);

Palazzo Pitti: situato nella zona di Oltrarno e realizzato in stile rinascimentale, ospita numerosi musei, come la Galleria Palatina, gli Appartamenti reali, l’Appartamento della Duchessa d’Aosta, il Quartiere del Principe di Napoli, la Galleria d’arte moderna, il Tesoro dei Granduchi, il Museo della moda e del Costume, il Museo delle Porcellane, il Museo della Carrozze.
Ingresso previo acquisto di biglietto.
L’Hotel Botticelli dista 1,4 km da Palazzo Pitti (20 minuti a piedi);

Giardino di Boboli: parte integrante del complesso di Palazzo Pitti, è uno dei più importanti esempi di giardino all’italiana del mondo. È un vero e proprio museo all’aperto grazie alla presenza di statue, grotte, ninfei, tempietti, laghetti, fontane, limonaia, edifici come la Kaffeehaus.
Ingresso previo acquisto di biglietto.
L’Hotel Botticelli dista 1,4 km dal Giardino di Boboli (20 minuti a piedi);

Piazza di Santa Maria Novella: situata in centro storico, su di essa si affacciano la Basilica di Santa Maria Novella, l’Ospedale di San Paolo, Palazzo Pitti-Broccardi. Nella piazza trovano posto due grandi obelischi in marmo mischio, creati da Seravezza.
L’Hotel Botticelli dista 650 metri da Piazza di Santa Maria Novella (9 minuti a piedi);

Galleria dell’Accademia: in Via Ricasoli troviamo uno dei più importanti musei cittadini. Al suo interno troviamo la più grande collezione di opere di Michelangelo del mondo. Tra queste spicca il celebre David. Al suo interno ecco lavori di Paolo Uccello, Botticelli, Lo Scheggia, Lorenzo Monaco, Giovanni del Biondo, Perugino.
Ingresso previo acquisto di biglietto.
L’Hotel Botticelli dista 400 metri dalla Galleria dell’Accademia (6 minuti a piedi);

Museo Nazionale del Bargello: situato in Via del Proconsolo e attivo fin dal 1865, è un importante museo dedicato alla scultura. Al suo interno ammiriamo una ricca collezione di statue rinascimentali, opere di artisti come Donatello, Michelangelo, Giambologna, Ghiberti, Ammannati, Cellini.
Ingresso previo acquisto di biglietto.
L’Hotel Botticelli dista 900 metri dal Museo Nazionale del Bargello (13 minuti a piedi);

Cappelle Medicee: costruiti tra il XVI e il XVII secolo, questi ambienti ospitano un museo al quale accediamo da Piazza Madonna degli Aldobrandini. Qui visitiamo la Cripta, la Cappella dei Principi, la Sagrestia Nuova, la Stanza segreta di Michelangelo, la Cappella lorenese e la tomba di Cosimo de’ Medici.
Ingresso previo acquisto di biglietto.
L’Hotel Botticelli dista 300 metri dalle Cappelle Medicee (4 minuti a piedi).

Duomo Firenze Santa Maria Fiore
Palazzo Vecchio Firenze
Ponte Vecchio Firenze
Piazzale Michelangelo, Firenze
Hotel Mercato San Lorenzo Firenze

Attrazioni gratis a Firenze

2 giorni a Firenze permettono di esplorare tanti posti della città. Possiamo muoverci tranquillamente a piedi e raggiungere location di grande appeal, scorci paesaggistici da sogno e ambienti naturalistici in cui trascorrere piacevoli momenti.

Accanto a musei e palazzi storici, visitabili unicamente previo l’acquisto di un biglietto, troviamo numerose attrazioni aperte liberamente al pubblico.

Scopriamo cosa vedere a Firenze in 2 giorni gratis:

Giardino delle Rose: aperto tutto l’anno e situato in Via Nuova Depugliano, è un grande parco realizzato nel 1865, forte di oltre 1.000 varietà botaniche e 350 specie di rose antiche. Vanta un’oasi giapponese Shorai realizzata dall’architetto Yasuo Kitayama, dieci sculture in bronzo e due gessi dell’artista belga Jean-Michel Folon.
L’Hotel Botticelli dista poco più di 2 chilometri dal Giardino delle Rose (26 minuti tra mezzi pubblici e passeggiata);

Piazzale Michelangelo: è il punto d’osservazione più importante e conosciuto della città, che offre una visuale mozzafiato dell’intera Firenze. Venne realizzato nel 1869 dall’architetto Giuseppe Poggi su una collina a Sud del centro storico. Dedicata a Michelangelo, la piazza ospita le copie di alcune sue famose opere: il David e le quattro allegorie delle Cappelle Medicee di San Lorenzo.
L’Hotel Botticelli dista circa 2,5 km da Piazzale Michelangelo (26 minuti tra mezzi pubblici e passeggiata);

San Miniato al Monte: la Basilica Abbaziale è uno straordinario esempio di stile romanico fiorentino. È situata in uno dei luoghi più elevati di Firenze. Venne costruita tra l’XI e il XII secolo. Di particolare impatto l’esterno, decorato con marmi verdi e bianchi, con il mosaico di Cristo Pentocratore sulla facciata. Al suo interno ammiriamo la Cappella del Crocifisso di Michelozzo e gli affreschi di Taddeo Gaddi.
L’Hotel Botticelli dista circa 10 km da San Miniato al Monte (31 minuti tra mezzi pubblici e passeggiata);

Mercato Centrale: tra Via dell’Ariento, Via Sant’Antonino, Via Panicale e Piazza del Mercato Centrale troviamo un luogo dove scoprire gli autentici sapori toscani e acquistare i migliori prodotti tipici locali. Il mercato è suddiviso in due sezioni separate. Al chiuso troviamo il Mercato Centrale, dedicato prettamente al cibo. All’aperto ecco gli stand dove comperare manufatti, oggetti in pelle, abiti e souvenir.
L’Hotel Botticelli dista 110 metri dal Mercato Centrale (1 minuto a piedi).

Itinerario a Firenze: cose da vedere assolutamente in un weekend

Stai pensando di trascorrere 2 giorni a Firenze? Cosa vedere? 

Accanto alle numerose destinazioni già citate in questo articolo, la città offre numerosi altri punti di interesse da raggiungere nel corso del tuo fine settimana.

Cosa vedere a Firenze in 2 giorni:

Basilica di Santa Croce: situata nell’omonima piazza di Firenze, è un esempio illuminante di stile gotico italiano. Fu un luogo di incontro per artisti e personalità di spicco nel corso delle epoche passate. Costruita tra il 1294 e il 1385 su progetto di Arnolfo di Cambio, custodisce gli affreschi di Gaddi nella Cappella Maggiore, quelli di Giotto nelle Cappelle dei Bardi e Peruzzi, il rilievo in pietra serena dorata l’Annunciazione di Donatello. Qui sono sepolti Michelangelo Buonarroti, Dante Alighieri, Niccolò Machiavelli, Galileo Galilei.
Ingresso previo acquisto di ticket.
L’Hotel Botticelli dista circa un chilometro dalla Basilica di Santa Croce (14 minuti tra mezzi pubblici e passeggiata);

Cappella Brancacci: all’interno della Chiesa di Santa Maria del Carmine ecco l’opera realizzata da Masaccio, Masolino da Panicale e Filippino Lippi. È uno dei più alti esempi di pittura rinascimentale, raffigurante la storia della salvezza dell’uomo dal peccato originale.
Ingresso previo acquisto di ticket.
L’Hotel Botticelli dista circa un chilometro e mezzo dalla Cappella Brancacci (18 minuti tra mezzi pubblici e passeggiata);

Basilica di San Lorenzo: la basilica minore è nel cuore del centro storico. Realizzata in stile rinascimentale su progetto di Filippo Brunelleschi, conquista con il chiostro, il tesoro di San Lorenzo e il seminterrato, la Biblioteca Medicea Laurenziana, la Sagrestia vecchia, le Cappelle medicee.
Ingresso previo acquisto di ticket.
L’Hotel Botticelli dista 230 metri dalla Basilica di San Lorenzo (3 minuti a piedi);

Basilica di Santo Spirito: è situata sulla sponda sinistra dell’Arno e venne progettata da Filippo Brunelleschi. Retta dai Frati dell’Ordine di Sant’Agostino, custodisce numerose opere d’arte, tra cui il Crocifisso ligneo di Michelangelo.
L’Hotel Botticelli dista un chilometro e mezzo dalla Basilica di Santo Spirito (17 minuti tra mezzi pubblici e passeggiata);

Ponte di Santa Trinita: unisce il centro storico con il quartiere Oltrarno collegando Via de’ Tornabuoni con Piazza de’ Frescobaldi e Via Maggio. Venne realizzato la prima volta in legno nel 1252 e successivamente ricostruito in pietra nel 1333 e poi all’indomani della Seconda Guerra Mondiale.
L’Hotel Botticelli dista un chilometro e cento metri dal Ponte di Santa Trinita (12 minuti tra mezzi pubblici e passeggiata);

Ponte alle Grazie: costruito la prima volta nel 1237 e successivamente nel 1957, è in cinque arcate e varca il fiume Arno. 
L’Hotel Botticelli dista circa 5 km dal Ponte alle Grazie (16 minuti tra mezzi pubblici e passeggiata).

Piazza Santa Croce Firenze
Altro dal magazine
Museo Illusioni Firenze

Museo delle Illusioni di Firenze

Scopri di più sul museo delle illusioni di Firenze: curiosità, sale espositive, orari e tutto quello che devi sapere per una visita al museo.